Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI. OK

  • Home
  • Verdure al forno
Verdure al forno

Verdure al forno

RICETTA BASE

  • 997 Visualizzazioni
  • Medio

Indicazioni

Ingredienti:

Verudure: Melanzane, peperoni, zucchine

Salsa di soia

Aceto balsamico

foglie di menta

erbe aromatiche secche (timo, maggiorana, rosmarino, salvia)

olio evo

sale

 

Prodedimento 1:

Taglia a cubetti di dimensione simile le verdure (quantità necessaria a riempire una teglia da 30x40cm, ma senza sovrapporre le verdure in più strati)

Versa le versa i cubetti in una bowl e condisci con: 2 cucchiai di olio, 1-2 cucchiai di salsa di soia, 1 cucchiaio di aceto balsamico, 1 cucchiaino di erbe aromatiche.

Mescola bene e versa sulla teglia foderata di carta forno e couci a 180° ventilato per 20 minuti

Riponi in un contenitore in vetro con tappo a clip e ed etichetta con data

 

Procedimento 2:

Taglia le melanzane lunghe a metà e pratica delle incisioni nella polpa.

Taglia a listarelle le peperoni e zucchine e i pomodori a quarti.

Disponi tutto sulla teglia

Condisci la superficie con, olio, sale e erbe aromatiche

Cuoci a 180° ventilato per 20 minuti

 

Procedimento 3:

Taglia le melanzane viola chiaro a fette di 1 cm circa

Disponi tutto sulla teglia e cuoci a 180° ventilato per 20 minuti

Metti le melanzane in contenitore in vetro, alternando gli strati di melanzana con olio evo a crudo, foglie di menta e aceto balsamico

Etichetta con data

 

 

 

 

 

Leggi anche qualche considerazione sulla cottura al forno in estate:

View this post on Instagram

? Ma davvero il forno scalda di più??⁣ Puntualmente, ogni estate, arriva il dramma delle “ricette al forno” e c’è sempre chi si lamenta… invece noi siamo amanti del forno non solo d'inverno, ma anche e soprattutto d’estate! lo troviamo comodo e molto più “fresco” rispetto alla cottura ai fornelli. Se potessi cuocerei al forno anche il caffelatte ?⁣ ⁣ Ovviamente io non so com’è disposta la vostra cucina, la vostra casa, che forno avete ecc… il discorso è generale e non riguarda il vostro specifico caso ?⁣ ⁣ Che vantaggi che ci offre il forno:⁣ ?Sporca meno roba, basta una teglia e carta forno ⁣ ?La cottura procede senza necessità di essere controllata. Questo ai fornelli non sempre è possibile, le cose se non le giriamo spesso rischiano di attaccarsi. Questo ci costringe inevitabilmente a stare vicini alla fonte di calore per molto più tempo rispetto al forno.⁣ ?Se prendiamo una melanzana, il calore necessario per farla passare dallo stato “crudo” allo stato “cotto” è sempre lo stesso, in un caso però abbiamo il calore tutto concentrato dentro al forno, mentre nell’altro caso abbiamo la fiamma libera che a parità di calore dato alla melanzana ne dà molto di più a noi ?⁣ ⁣ ➡️ Piccoli trucchetti per scaldare meno la stanza e sentire meno il caldo⁣ ?Sarà scontato, ma appena aprite il forno, c’è una svampata di vapore per un paio di secondi, fate in modo da non essere investiti da questo vapore⁣ ?Apritelo il meno possibile e lasciatelo raffreddare da chiuso⁣ ?Sfruttiamo sia la fase di riscaldamento che quella di raffreddamento, possiamo inserire le cose nel forno da freddo, e quando mancano pochi minuti al completamento della cottura, possiamo intanto spegnere e sfruttare il calore residuo (questo non fatelo per le ricette croccanti)⁣ ?Usate un timer, in questo modo potete cambiare stanza senza il rischio di dimenticare le cose dentro.⁣ ⁣ La ricette delle verdure al forno la troverete sul sito, invece nei commenti sono curiosa di sapere se siete team forno e team fornelli ? Federica

A post shared by Elisabetta & Federica #sisters (@ilgolosomangiarsano) on

(Visited 997 times, 1 visits today)
precedente
Involtini di melanzane e pasta fillo
Prossima
Crepes salate senza glutine