Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI. OK

Spaghetti cremosi ai carciofi

Spaghetti cremosi ai carciofi

al profumo di nocciole

  • 3 Visualizzazioni
  • 20 minuti
  • Porzioni: 2
  • Medio
Pranzo e Cena
Primo piatto
Ricetta Velocissima
Stagione: Autunno / Inverno

Indicazioni

Nella nostra famiglia tutti amano i carciofi, in campagna ne abbiamo piantati tantissimi e li prepariamo in mille modi diversi.
Fede è bravissima a pulirli ed è anche super veloce, un po’ come questa ricetta, veloce e buonissima!

Carciofi saltati in padella, erbe aromatiche e una crema sfiziosa e delicata preparata appunto con i carciofi e le nocciole per un primo piatto strepitoso.

 

Ingredienti per 2-3 persone:
Spaghetti a sentimento!
70 g di Nocciole
3 Carciofi
Succo di limone
15g di Lievito alimentare
100 ml di Latte vegetale
Rosmarino
Timo
Olio evo e Sale
Aglio in polvere

 

Procedimento:

Noi eravamo in 3 e abbiamo buttato 300g di spaghetti, il condimento era abbondante per tutte le porzioni, ma potete diminuire o aumentare la pasta!

Per prima cosa metti in ammollo le nocciole

Pulisci i carciofi, aggiungi il succo di limone e tagliali a fettine sottili.
Mettili in padella con olio evo, sale e aglio in polvere.
Fai saltare qualche minuto, poi unisci un goccino di acqua e chiudi con un coperchio.
I carciofi dovranno cuocere circa 10 e dovranno essere morbidi.

Nel boccale del frullatore versa metà dei carciofi cotti, aggiungi il latte vegetale, nocciole scolate e lievito alimentare, unisci anche le aromatiche e regola di sale.
Frulla bene fino ad ottenere una crema.

Cuoci la pasta e scolala a metà cottura, uniscila ai carciofi in padella, aggiungi la crema e completa la cottura mantecando con qualche mestolo di acqua di cottura della pasta.
Impiatta con qualche fogliolina di timo fresco e olio evo a crudo.

(Visited 3 times, 4 visits today)
precedente
Polpette morbide agli spinaci