Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI. OK

Marmellata d’arance

Marmellata d’arance

FATTA IN CASA | FACILE E VELOCE

  • 284 Visualizzazioni
  • Porzioni: 4
  • Facile
Dolci al cucchiaio
Stagione: Autunno / Inverno

Ingredienti

Indicazioni

Ingredienti

Regola porzioni:
1 Kg Arance
3 Buccia d'Arancia Buccia di 3 arance
500 g Zucchero di canna
1 Succo di limone Succo di un limone
Zenzero q.b.
Liquore q.b.
Cannella q.b.
Pectina q.b.

Fare la marmellata in casa è un ottimo modo per smaltire la frutta in eccesso e per regalarsi un momento rilassante e appagante, non c’è niente di meglio infatti che gustare qualcosa che abbiamo fatto con le nostre mani e la marmellata è proprio una di quelle ricette che riesce a far incontrare l’utile al dilettevole.

La ricetta che vi proponiamo oggi inoltre è semplicissima da fare e anche molto veloce, dimenticate quindi ore ed ore passate sopra al fornello nell’attesa che la marmellata cuocia, oggi vi basteranno una manciata di minuti.

Il segreto sta nell’uso della pectina, una sostanza contenuta naturalmente nella frutta in grado di dare corposità alla marmellata. Avete presente quando consigliano di aggiungere ad esempio una mela o del limone? Ecco il motivo! Le mele ad esempio contengono molta pectina, ma noi oggi la aggiungeremo direttamente in polvere.

(Visited 284 times, 1 visits today)
Step 1
Completato

Per prima cosa laviamo le arance e sbucciamole, quindi tagliamo a listerarelle sottili le bucce e versiamole in una pentola coprendole con l'acqua, mettiamo sul fuoco e facciamole cuocere per 5 minuti da quando prenderanno il bollore, a questo punto scoliamo l'acqua di cottura e copriamo di nuovo con acqua pulita ripetendo lo stesso procedimento. Questo servirà a ridurre l'olio essenziale e rendere la marmellata più delicata e meno amara. 

Tagliamo a pezzettini piccoli anche la polpa delle arance e mettiamola in una pentola capiente, aggiungiamo le bucce strizzate bene, il liquore, lo zenzero, la cannella, il succo di limone ed infine la pectina. Mescoliamo bene e mettiamo sul fuoco fino ad arrivare alla bollitura, da quando bollirà contiamo un minuto e aggiungiamo lo zucchero.

Mescoliamo bene e cuociamo la marmellata per circa 5 minuti.

Versiamo nei barattolini, chiudiamo bene e lasciamoli raffreddare capovolti.

precedente
Gelato yogurt e fragole
Prossima
Porridge alle fragole