Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI. OK

Cous cous di Cavolo | Ricetta senza glutine Low Carb

Cous cous di Cavolo | Ricetta senza glutine Low Carb

  • 865 Visualizzazioni
  • Medio
Primo piatto
Secondi & Contorni
Senza glutine

Indicazioni

Anche se ci piace stravolgere le ricette non siamo amanti di quei piatti che snaturano troppo la ricetta stessa della serie “pasta senza pasta”, però la ricetta che vi facciamo vedere oggi è decisamente l’eccezione che conferma la regola!
Si tratta di un finto cous cous, senza appunto… cous cous, infatti al suo posto abbiamo utilizzato il cavolfiore bianco! Che unito ad un po’ di curcuma, verdurine e spezie diventa un “primo” piatto davvero delizioso, che vi stupirà per la bontà!

Tutto sembra fuorché “cavolo” tritato, gustosissimo e aromatico è la ricetta perfetta anche per chi segue un regime alimentare low carb, inoltre è vegan e senza glutine

Il condimento lo scegliete e diversificate voi in base ai vostri gusti e quello che avete in frigo, come le vere insalate di cous cous potete unire un po’ di tutto!

Il procedimento è semplicissimo e abbastanza veloce! L’unica accortezza sarà quella di prendere solo la parte bianca del cavolo togliendo tutti i gambetti, che potrete utilizzare saltandoli in padella anche come condimento o da unire ad altri piatti come gli “spaghetti alla crema di cavolfiore”

couscous-di-cavolo-centrale

INGREDIENTI:

1 cavolfiore medio

2 carote

200 g di mais

1 ciuffetto di rucola

2 cucchiai di olive taggiasche denocciolate

1 rametto di pomodorini

olio evo

curcuma

sale

PROCEDIMENTO:

1) Pulite il cavolo e privatelo di tutti i gambetti anche più piccoli. Tritate quindi al coltello o frullate velocemente per ottenere dei “chicchi” di grandezza abbastanza uniforme.

2) Versate il trito di cavolo in una padella antiaderente con un po’ di olio e sale e fate cuocere per 5-7 minuti. Facendo attenzione che non diventi troppo morbido.

3) Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire, nel frattempo in una ciotola tagliate il resto degli ingredienti, carotine (precedentemente cotte al vapore), pomodorini, olivette, mais e rucola. Quindi aggiungete il cous cous di cavolo, la curcuma, aggiustate se necessario di sale e mescolate bene. Impiattate con una fogliolina di basilico.

(Visited 865 times, 1 visits today)
precedente
Maltagliati ai legumi e carote | Ebook La pasta fresca
Prossima
Crema al tofu e olive tagiasche