Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI. OK

Gelato alle pesche fatto in casa

Gelato alle pesche fatto in casa

  • 392 Visualizzazioni
  • Medio
Gelati & Ghiaccioli
Preparazioni di base
Senza glutine

Indicazioni

Vi prego diteci che l’estate non è finita, che ci sono ancora ferie, sole, mare e taaaanta frutta!!!

Dite di no?!? Bhè vorrà dire che ci consoleremo con questo gelato alle pesche , ipocalorico e ipergoloso!! Volete consolarvi anche voi???

Trovare la ricetta “perfetta” non è stato facile, anche perchè lo volevamo prima di tutto sano, possibilmente vegan, buono come quello della gelateria e poi anche veloce, facile, senza bisogno della gelatiera, con ingredienti facilmente reperibili, possibilmente anche light e magari anche con una sorta di magia che lo mantenesse morbido e cremoso dopo una settimana passata nel congelatore di casa a -20 °C (che non è la temperatura giusta per il gelato)…

Una ricetta così non esiste, quella che vi proponiamo è una versione sicuramente cremosa, buona, gusta e sana! Per conoscere i compromessi che abbiamo dovuto fare vi rimandiamo al video 😉

INGREDIENTI:

250g di latte di riso

70g di polpa di cocco

70g di zucchero di canna bianco

4g di farina di carrube

200g di polpa di pesche (o altra frutta)

2 cucchiai di liquore (facoltativi)

 

Procedimento:

1) Scaldare in un pentolino il latte di riso, la polpa di cocco a fuoco medio alto fino a che non diventa ben caldo (crica 80°C)

2) Aggiungere nel pentolino sia lo zucchero di canna che la farina di carrube e mescolare fino a che sia siano sciolti (per velocizzare l’operazione potete aiutarvi on un minipimer)

3) Far arrivare il composto a bollore e poi trasferirlo in una brocca. Quando il latte ha raggiunto la temperatura ambiente metterlo in frigo fino a che non diventa ben freddo

4) Mentre il latte è in frigo, lavare, sbucciare e tagliare la frutta, in questo caso le pesche, a pezzetti e e frullarle con con un frullatore fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo

5) Versare il latte freddo nella gelatiera far andare circa 10 minuti.

6) Quando il latte inizia ad intostarsi aggiungere anche la purea di pesche e fare fino ad ottenere la consistenza desiderata

7) Prima di servire il gelato farlo raffreddare almeno mezzora in congelatore!

 

Per tutte le altre informazioni, vi lasciamo al video:

 

(Visited 392 times, 1 visits today)
precedente
Cime di cavolfiore fritto senz’olio, light e vegan
Prossima
Panini al latte morbidi