Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI. OK

Tartine al pomodoro ed erbe aromatiche | Ricetta vegan

Tartine al pomodoro ed erbe aromatiche | Ricetta vegan

Indicazioni

Condividi

 

Bellissime, gustose, vegan e facili, queste tartine al pomodoro e erbe aromatiche sono davvero carinissime se volete preparare qualcosa di carino per un aperitivo o un antipasto!

Preparate con la nostra pasta brisè, leggerissima e anche molto veloce da preparare, con solo olio d’oliva e senza burro. L’interno invece è farcito con una fettina di pomodoro, mozzarellina di riso e tante erbe aromatiche come erba cipollina, maggiorana e rosmarino, usate pure le erbe che vi piacciono di più ad esempio il basilico si sposa benisimo con il pomodoro!

Vi consigliamo di mangiarle appena tiepide, il pomodoro cotto è davvero bollente, quindi se le servite subito dopo averle sformate rischiate di bruciarvi il palato!

Sulla superficie per rendere ancora più belle le nostre tartine al pomodoro abbiamo messo semini di papavero e semini di sesamo.

 

+tartine-al-pomodoro-verticale

 

Procedimento:

1) Per prima cosa lavate i pomodori, tagliateli a fette sottili e disponete le fettine su qualche foglio di carta scottex in modo da assorbire l’acqua in eccesso.

2) Intanto preparate la pasta brisè e stendetela su un piano infarinato. Mettete sulla pasta le fette di pomodoro, la mozzarella e completate con le erbe aromatiche, quindi richiudete con la pasta brisè e cercate di far uscire l’aria in eccesso, un po’ come si fa per i ravioli, quindi con un coppapasta tagliate le vostre tartine.
Ricordate di sigillare bene i bordi, se vedete che si sollevano e non si sono ben appiccicati tra loro aggiungete un pochino di acqua e spingete bene anche con i rebbi di una forchetta.

3) Disponetele su un foglio di carta forno, bucherellate con uno stecchino, spennellate con olio evo e spolverate un po’ di sale, a questo punto aggiungete in superficie anche i semini e infornate a 175° per 20-25 minuti.

[iframe id=”https://youmedia.fanpage.it/embed/VYE6Y-SwapamkEvF?bar=1&autoplay=0″]

(Visited 182 times, 1 visits today)

Il Goloso Mangiar Sano

Scopri tutte le ricette visitando il canale YT :) https://www.youtube.com/user/ilGolosoMangiarSano

precedente
Ravioli agli asparagi | Ricetta Vegan
Prossima
Porridge d’avena, senza cottura
  • 182 Visualizzazioni

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL
Aperitivi & Buffet
Secondi & Contorni
Senza latticini
Senza uova
Vegan
precedente
Ravioli agli asparagi | Ricetta Vegan
Prossima
Porridge d’avena, senza cottura