Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI. OK

Roccocò ricetta sana e golosa per le feste!

Roccocò ricetta sana e golosa per le feste!

  • 143 Visualizzazioni
  • Medio

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL
Biscotti & Crostate
Senza latticini
Senza uova
Vegan

Indicazioni

Condividi

Probabilmente molti di voi conosceranno già i roccocò, sono delle buonissime ciambelline biscottate, dolce tipico campano che si prepara durante le feste, noi invece ne eravamo totalmente all’oscuro!

Un vero peccato perchè i roccocò sono deliziosi e sorprendentemente sani, non contengono burro, olio e uova (la ricetta tradizionale prevede un tuorlo per spennellare, ma se volete renderli vegan spennellateli semplicemente con del latte vegetale).

Sono invece ricchi di mandorle, buccette e spezie che danno un tipico profumo festoso e invernale.

Sono deliziosi da inzuppare nel latte, vin brulé, tisane ecc…ma anche da mangiare così appena intiepiditi.

La ricetta dei roccocò l’ho scoperta dalla mia amica Veronica girovagando su un forum, che a sua volta l’ha trovata su questo sito, che ancora l’ha fregata qui! Insomma un bel giro…

Stranamente pochissime modifiche a questa ricetta, adattata a quello che avevamo in casa!

 

+roccoco1

INGREDIENTI:

500g di farina

280g di zucchero di canna

300 gr di mandorle tritate

50 gr di sciroppo d’agave

la scorza grattugiata di 2 arance

1 cucchiaino di cannella

90 ml di spremuta d’arancia

75 ml di acqua tiepida

latte vegetale per spennellare

 

Procedimento:
1) Tritate le mandorle fino a farne una farina, unite tutti gli ingredienti secchi e di seguito impastate insieme al miele, l’acqua e il succo d’arancia.

 

2) Lavorate l’impasto fino a farlo diventare omogeneo, quindi aiutandovi con poca farina stendetelo in cordoncini e formate le ciambelline adagiandole su una teglia ricoperta di carta forno.

 

3) Spennellate i roccocò con il latte vegetale e infornate a 170°-180° (a seconda di quanto è potente il vostro forno) per circa 15 minuti, se come noi preferite lasciare i Roccocò leggermente morbidi, 20 minuti invece se vi piacciono più duri.

 

E con questa ricetta vi auguriamo i nostri più sentiti auguri per un felice anno nuovo e vi ringraziamo per l’immenso supporto che ci avete dimostrato sopratutto per il canale you tube, ripagando sempre ogni nostro sforzo!
Sono tante le idee per il 2014, ma magari di questo ne parleremo i prossimi giorni…

 

Grazie,
Elisabetta & Federica.

(Visited 143 times, 1 visits today)

Elisabetta

La mia bio

precedente
Ricetta cantucci, i biscotti della tradizione
Prossima
Nutella fatta in casa
precedente
Ricetta cantucci, i biscotti della tradizione
Prossima
Nutella fatta in casa