Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI. OK

Carciofi ripieni vegetariani con Quinoa o Miglio

Carciofi ripieni vegetariani con Quinoa o Miglio

  • 142 Visualizzazioni
  • Medio

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL
Secondi & Contorni

Indicazioni

Condividi

Ecco una ricetta da segnare subito! E’ un piatto veloce, sano, gustoso e bello da presentare! Un contorno (o secondo) perfetto che piacerà a tutti. Si tratta dei carciofi ripieni con quinoa o miglio.

Sono davvero deliziosi, un modo originale e goloso per servire questi splendidi ortaggi, purtroppo non amatissimi a causa del loro sapore leggermente amarognolo, ma davvero ricchi di tantissime proprietà nutritive, abbinati a questi due cereali, anch’essi ottimi per la nostra salute, potete usare quello che vi piace di più o miscelarli insieme!

I passaggi sono facili e alla portata di tutti!

Ingredienti:

3 -4 carciofi

50g di quinoa o miglio

150g di ricotta

2 uova

pane grattuggiato qb

olio evo qb

erbe aromatiche secche e/o fresche qb

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

curcuma qb

sale qb

Procedimento:

1) In un pentolino sbollentate il miglio o la quinoa (a seconda del cereale che avete) in acqua per  10 minuti, i cereali non dovranno essere stracotti, se avanza acqua scolateli.

2) Pulite bene i carciofi in modo che non rimangano parti fibrose e spaccateli a metà, privandoli della barbetta interna, specialmente se questa dovesse abbondate.

3) In una ciotola mettete la quinoa o il miglio in una ciotola, insieme alla ricotta (o del tofu morbido), alle uova, un giro d’olio evo, sale qb, abbondanti erbe aromatiche in polvere, della curcuma, concentrato di pomodoro infine potete aggiungere eventuali erbe aromatiche fresche come erba cipollina, basilico, prezzemolo a seconda della stagione, ma sono facoltative.

4) Con una forchetta mischiate il composto fino a renderlo omogeneo e aggiungete pane grattugiato poco alla volta, fino a rendere il composto abbastanza compatto da formare delle polpette.

5) Ora schiacciate le polpette nella metà del vostro carciofo come a voler ricostruire la metà mancante.

6) Una volta farciti tutti i carciofi disponeteli in padella con la farcitura rivolta verso l’alto, aggiungete un giro d’olio e un bicchiere d’acqua, coprite e fate cuocere a fiamma medio-bassa fino a che il carciofo non sarà diventato cotto (se necessario aggiungere altra acqua)

7) Completare la cottura girando i carciofi e facendoli rosolare dalla parte della farcitura fino a formare una crosticina dorata.

8) Et voilà il piatto è pronto, meglio se servito caldo 😉

carciofi-alla-quinoa2

Consigli:

Se vi avanza dell’impasto potete fare delle polpette e cuocerle in padella 😉

(Visited 142 times, 1 visits today)

Il Goloso Mangiar Sano

Scopri tutte le ricette visitando il canale YT :) https://www.youtube.com/user/ilGolosoMangiarSano

precedente
Cioccolata in tazza mangia tutto
Prossima
Canederli ai funghi in brodo
precedente
Cioccolata in tazza mangia tutto
Prossima
Canederli ai funghi in brodo