SFORMATO DI PATATE e ZUCCHINE al forno GUSTOSO, FACILE DA FARE e MORBIDISSIMO

Bambini, Impariamo a mangiare le verdure, Menù, Polpette, Secondi & Contorni, Stagioni, Torte salate, Tutto l'anno
copertina
recipe image

Ingredienti

  • » 750g Patate
  • » 500g Zucchine
  • » 2 Uova
  • » 1Cucchiaino di Concentrato
  • » 20g Funghi Secchi
  • » 1Cucchiaio di Olive
  • » 3-4 Cucchiai di Latte
  • » QB Pane Grattugiato
  • » QB Aglio in Polvere
  • » QB Erba Cipollina
  • » QB Olio evo
  • » QB Sale

Lo sformato di patate è un secondo piatto gustoso e facile da fare, piace davvero a tutti quindi è perfetto sia per i grandi che per i bambini.

Gli ingredienti sono pochi e semplici come del resto il procedimento, davvero alla portata di tutti! Lo sformato può essere arricchito da altro formaggio unito anche a cubetti in modo che si sciolga e fili in cottura. E’ perfetto per essere conservato per più giorni o per essere congelato e cotto al momento del bisogno.

Procedimento:

1- Per prima cosa lessate o cuocete al vapore le patate per ammorbidirle, dopodiché schiacciatele bene e unitele alle zucchine tritate.

2- In un frullatore tritiamo insieme le olive denocciolate, il concentrato di pomodoro, i funghi secchi, l’aglio in polvere, aggiungiamo il trito ottenuto alle patate, aggiungiamo anche le uova e completiamo con sale, erba cipollina e olio.

3- Ungiamo una teglia e “infariniamo” con il pane grattugiato. Versiamo all’interno lo sformato e cuociamolo per circa 30 minuti.

A cura di

Non ci sono ancora commenti, sii il primo a lasciare un messaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIUDI X

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI.