Rosti di patate | Ricetta vegan, facilissima!

Bambini, Impariamo a mangiare le verdure, Intolleranze, Menù, Menù, Sapori dal mondo, Secondi & Contorni, Senza glutine, Senza glutine, Senza latticini, Senza uova, Svizzera, Vegan
+ROSTI
recipe image

Ingredienti

  • » 700 g di patate
  • » 1 cucchiaio di olio evo
  • » 3 foglioline di basilico fresco
  • » erbe aromatiche
  • » sale

Un secondo o un contorno così buono e facile da fare che diventerà una delle vostre ricette preferite! Una tortina salata di patate, croccante, saporita, facilissima da fare e leggera, si tratta del Rosti, una ricetta svizzera ed una vera e propria rivelazione!

Completamente vegan e gluten free senza altri ingredienti all’interno se non spezie e sale quindi è perfetto davvero per tutti… e poi… a chi non piacciono le patate?!?

Girovagando un po’ tra le ricette e le versioni proposte dal Web abbiamo scoperto che ci sono due scuole di pensiero, ovvero chi afferma il vero Rosti vada fatto con le patate cotte e fatte riposare una notte e chi invece (come abbiamo fatto noi) lo fa con le patate crude.

Noi vi assicuriamo che il sapore con il metodo “più veloce” e forse meno tradizionale è ugualmente spettacolare, ma ora vogliamo provare anche quello classico! 

Oltre che le patate e i semplici aromi potete ingustosire il Rosti come preferite, aggiungendo gli ingredienti che più vi piacciono per renderlo sempre unico e diverso.

Per prepararlo vi basteranno davvero pochi minuti!

 

+ROSTI-CENTRALE

 

Procedimento:

1) Lavate le patate e sbucciatele, quindi con una grattugia o un tritatutto riducetele in piccoli pezzettini o striscioline, l’amido che perderanno servirà a far legare il Rosti in cottura quindi non risciacquate le patate! 

2) In una ciotola aggiungete alle patate l’olio, il sale, le erbe aromatiche e il basilico tritato.

3) Scaldate una padella antiaderente con un filo d’olio e versateci dentro un po’ di patate livellandole in uno strato sottile. Coprite e fate cuocere a fuoco medio-basso circa 5 minuti, quindi girate e fate rosolare anche dall’altra parte. 

Verso la fine della cottura potete alzare il fuoco per rendere il Rosti croccante.

 

A cura di

Non ci sono ancora commenti, sii il primo a lasciare un messaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIUDI X

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI.