Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI. OK

Piadine senza strutto semplici e leggere

Piadine senza strutto semplici e leggere

Indicazioni

Condividi

Fare le piadine è semplicissimo e anche abbastanza veloce, quella che vi proponiamo non vuole essere la ricetta tradizionale della classica piadina romagnola, solo una versione più leggera, fatta con le farine che preferite, le piadine senza strutto, sono facili da fare e altrettanto buone!

 

Sono un piatto buonissimo e anche super versatile, perfette per essere arrotolate, farcite e sfogliate. Che sia un pranzo in famiglia, un pasto veloce in ufficio, un pic nic all’aria aperta o un buffet, le piadine sono sempre perfette!

 

Per far venire le classiche bolle della piadina il nostro consiglio è di usare una farina abbastanza raffinata e di mettere la pasta su una padella rovente, se è semplicemente calda le bolle non vengono. Se usate farine meno raffinate (come abbiamo fatto noi) non verrano tante bolle, ma il risultato è ugualmente buono e molto più salutare!

 

Se ne volete fare una versione più simile a quella tradizionale, potete mettere un pizzico di lievito chimico e di bicarbonato al posto del lievito di birra, sempre facendo riposare l’impasto per un’oretta in modo che acquisisca elasticità.

 

 Procedimento:

500g farina

200 ml di acqua

50 olio

6g di lievito di birra

1 cucchiaino miele / zucchero

sale, erbe aromatiche, peperoncino…

 

1)    Su una spianatoia mettere tutte le farine (potete usare il mix che preferite, più le usate raffinate meglio verranno le bolle, le farine più rustiche come integrale, farro, segale ecc.. rendono le piadine altrettanto buone se non di più, provare per credere, ma farete difficoltà a far venire fuori le classiche bolle)

2)    In una ciotola con l’acqua  tiepida mettere il lievito e il miele e lasciare attivare il lievito pochi minuti

3)    Iniziare ad impastare l’acuqa l’olio in seguito il sale e tutti gli aromi che preferite!

4)    Formate una pallina e lasciatela riposare affinché lieviti un pochino, sarà sufficiente una mezzora in un luogo tiepido. Non è necessario che lieviti molto!

5)    Dividere l’impasto in palline da circa 80g l’una, stendere la sfoglia sottile e cuocere in padella antiaderente caldissima. Più è calda meglio verranno le bolle tipiche della piadina.

6)    Farcire a piacere e gustare. – leggi qui la ricetta dei calzoni

 

(Visited 860 times, 2 visits today)

Il Goloso Mangiar Sano

Scopri tutte le ricette visitando il canale YT :) https://www.youtube.com/user/ilGolosoMangiarSano

precedente
Pasta al forno con asparagi e zucchine
Prossima
Pomodori ripieni di cous cous
  • 860 Visualizzazioni
  • Medio

Condividilo sul tuo social network:

O puoi semplicemente copiare e condividere questo URL
Aperitivi & Buffet
Preparazioni di base
Secondi & Contorni
Senza latticini
Senza uova
Vegan
precedente
Pasta al forno con asparagi e zucchine
Prossima
Pomodori ripieni di cous cous