Pancake alla zucca | Ricetta vegan

Autunno / Inverno, Bambini, Colazione & Merenda, Colazioni Dolci, Colazioni Veloci, Dolci, Dolci, Dolci con gli ortaggi, Dolci golosi e sani, Intolleranze, Muffin & Dolcetti, Senza latticini, Senza uova, Stagioni, Vegan
pancake-alla-zucca2
recipe image

Ingredienti

  • » 1 cucchiaio di semi di lino tritati
  • » 1 cucchiaio di olio evo
  • » 150 g di farina
  • » 180 g di latte vegetale*
  • » 1 cucchiaino e mezzo di lievito
  • » 100 zucca cotta
  • » 30 sciroppo riso

Come avrete sicuramente capito, adoriamo la zucca e in cucina la utilizziamo davvero tanto, sopratutto per quanto riguarda i dolci!

E di certo non potevano mancare loro nella nostra collazione di ricette “arancioni”: i pancake alla zucca, nutrienti, sani e leggeri, perfetti per la colazione, ma anche la merenda.

Per realizzarli siamo partiti dalla zucca cotta al vapore, se non potete cuocerla in questo modo tagliatela a cubettini e fatela cuocere in un tegamino con poca acqua e tenendo il fuoco basso basso. L’importante, più che la cottura, è il tipo di zucca scelta, ce ne sono un’infinita varietà ma quella che vi consigliamo noi è la Mantovana, oppure in alternativa la zucca di Chioggia o Delica, che hanno una polpa compatta e farinosa leggermente dolciastra, a differenza delle altre zucche, molto filamentose e acquose.

Tornando ai nostri pancake, potete preparali in anticipo per averli caldi caldi a colazione, impastate la sera prima il composto e la mattina non vi resterà che cuocere il tutto in padella, anzi saranno ancora più buoni!

pancake-alla-zucca

Procedimento:

1- In una ciotola impastate la farina con l’olio, il latte (* abbiamo usato un latte già dolcificato se ne usate uno al naturale potete aumentare la dose di sciroppo), la zucca cotta, lo sciroppo di riso, i semi di lino, il lievito e iniziamo a mescolare bene facendo attenzione a schiacciare bene la zucca.

2- Quando l’impasto sarà bello liscio cuociamo i pancake in una padella calda e antiaderente girandoli quando sulla superficie inizieranno a comparire le prime bollicine e cuocendo sull’altro lato 3-5 minuti.

3- Serviteli con una spolverata di cannella, sciroppo di riso o acero e qualche mandorla.

A cura di

Non ci sono ancora commenti, sii il primo a lasciare un messaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIUDI X

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI.