Cime di cavolfiore fritto senz’olio, light e vegan

Aperitivi & Buffet, Bambini, Impariamo a mangiare le verdure, Intolleranze, Menù, Menù, Secondi & Contorni, Senza glutine, Senza glutine, Senza latticini, Senza uova, Snak salati, Vegan
aaa cavoli header
recipe image

Ingredienti

  • » 1 cavolo di media grandezza
  • » 50g di latte di soia
  • » 40g olio di semi di girasole
  • » pane grattuggiato qb
  • » 2 cucchiai di farina o amido di mais
  • » 1 cucchiaio di aceto
  • » un cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • » peperoncino, sale ed erbe aromatiche

I primi cavoli della stagione iniziano a comparire sulle nostre tavole, certo non è una verdura amata da tutti, il suo sapore e sopratutto odore forte non ne fanno un amico dei bambini! Un vero peccato, perchè cavoli, broccoli & company sono davvero delle bombe di salute, ricchissimi di vitamine, sali minerali e  isotiocianati, dei composti chimici capaci a quanto pare di bloccare la proliferazione di cellule tumorali…insomma non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole!!

 

Ecco che allora noi cerchiamo di ricettarli nei modi più golosi e sani come queste cimette di cavolfiore fritto senz’olio, ne risultano delle crocchette, talmente buone e croccanti da sembrare fritte! 

 

I cavoletti sono passati in una pastella leggerissima, senza uovo e poi impanati nel pane grattato! Sono di una bontà unica!!!!

 

Procedimento:

1) Pulire il cavolo tagliandolo in tante piccole cimette di dimensione più o meno omogenea le une con le altre.

 

2) Cuocerlo  al vapore o sbollentandolo in poca acqua leggermente salata.

* nel primo caso è consigliabile salare leggermente la copertura, otterrete così un bel contrasto di sapori, mentre ne secondo caso non è necessario, la sapidità del piatto sarà più omogenea

 

3) Preparare la pastella mettendo nel minipimer il latte di soia, l’olio, un cucchiaio di aceto, un pizzico di sale e frullare a pulsazioni  fino a che il composto non si rapprende, ci vorrà circa mezzo minuto non di più.

 

4) Versare la pastella in una ciotaola e aggiungere a piacere peperoncino ed erbe aromatiche e 1 o 2 cucchiai di farina per addensarla.

 

5) Impanare i cavoletti prima passandoli nella pastella, poi nel pane grattuggiato.

 

6) Cuocerli in una padella antiaderente leggeremente unta fino a che non saranno ben dorati e avranno formato una deliziosa crosticina.

 

 

 Per tutte le altre informazioni vi rimandiamo alla videoricetta:

 

 

Ricetta per 4 persone

A cura di

Commenti (15)CHIUDI X

  1. stefania

    Provati questa sera….una delizia!!!!Brava!

  2. Luca I

    l’olio di semi di semi non lo conoscevo, mi sa di esotico : dove lo trovo? 😉
    Errata corrige…

  3. Ho provato a fare questa pastella con i broccoli! Favolosa!! io l’ho fatta però senza glutine 🙂 buonissima davvero!!
    ti lascio il link dove ho postato la ricetta e ti ho anche citato come fonte!! grazie mille!!
    http://www.incucinaconvale.it/broccoli-gratinati-in-padella-senza-glutine/

  4. Ambra

    Li ho cucinati poco fa ed ho usato sia cavolfiore che broccolo romanesco -ne avevo due metà iniziate- e sono molto buoni! Li abbiamo spazzolati in un istante! Grazie dell’idea!

  5. Claudia

    Fatti stasera, l’ultima dimetta me la sono contesa con il mio homo 🙂 DELIZIOSO!

  6. Zucchine croccanti cotte al forno - Il Goloso Mangiar Sano

    […] vegan, impastellate e impanate, un po' come i cavoletti che vi sono tanto piaciuti… diciamo che questa è la versione estiva, la pastella (usata al posto […]

  7. Laura

    ciao, fatti ieri sera a cena, sono davvero buonissimi, io li ho spazzolai tutti e anche i miei figli (16 e 12 anni) hanno stranamente gradito. Grazie per tutte le belle ricettine che condividete, un bacio!

  8. Sonia

    Li ho provati oggi buonissimi =) grazie per questa ricetta

  9. chiara orlando

    ottimi! una bella mangiata stasera. ora mi ingegno per usare le foglie e i torsoli 🙂 hai delle idee oltre al minestrone? (che è ormai fuori stagione)

  10. Idee per il cenone di Capodanno - menu vegetariano | ESSENTIALIST

    […] aggiungiamo qualche golosità fritta, o nel nostro caso, che sembra fritta! Potete preparare delle cime di cavolfiore fritto senz’olio, light e vegan.  La crosticina croccante farà apprezzare questo piatto anche a chi non mangia questo il […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIUDI X

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza dell'utente, la qualità del sito per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando su "Accetta i Cookie" acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie puoi prendere visione dell’informativa estesa, ove potrai negare il consenso all'uso dei cookie, cliccando QUI.